Trasporto pubblico per la Val di Sangro: importanti passi avanti

Campobasso -

Mercoledì 16 dicembre abbiamo avuto un importante incontro con la dott.ssa Verrecchia, responsabile trasporti della Regione Molise, per cercare di sbloccare la problematica del trasporto per i lavoratori che da Molise e Puglia si spostano tutti i giorni nel nucleo industriale della Val di Sangro di Atessa, in Abruzzo.

Rimasti scoperti da mesi dal servizio, gli operai sono costretti a spostarsi a piedi all'interno della Val Di Sangro, subendo non pochi disagi.

Ma un primo passo avanti dovrebbe concretizzarsi con la pubblicazione di un bando entro gennaio. Il bando prevederà la messa a disposizione di tre navette che dalla Sevel trasporteranno gli operai davanti alle proprie aziende.

La durata del bando sarà di 2 anni, non è la soluzione migliore e definitiva a nostro avviso, ma rappresenta un primo passo verso il ripristino dei trasporti per gli operai, per limitare disagi e rischi, alimentati dalla pandemia.

Resteremo vigili. Come sempre invitiamo i lavoratori a restare uniti e a continuare a lottare.

 

USB Abruzzo & Molise

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati